Tata

Il 3 Febbraio 2016, ho partecipato ad un concorso nazionale per illustratori “La Vallata dei Libri Bambini”,organizzato dall’associazione La Vallata dei Libri Bambini di Bergamo, in collaborazione con la casa editrice Sestante Edizioni, finalizzato alla promozione e alla diffusione della Lettura nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza.

Ogni artista ha a disposizione da un minimo di 2 ad un massimo di 4 tavole per raccontare/sviluppare in maniera originale il tema del concorso: “A BRACCIA APERTE VERSO…”; le tavole dovranno essere pensate per un pubblico di lettori che va dai 2 ai 6 anni.

Ho deciso di partecipare, innanzitutto perchè trovo importante promuovere la lettura nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza (leggere sviluppa la creatività e la fantasia) e poi perchè amo l’illustrazione realizzata con materiali da riuso: è materica, è un modo divertente di esprimere , ai bambini, dei temi o concetti complessi.

A braccia aperte verso…

Il mio progetto si compone di 4 tavole illustrate seguendo il tema “A braccia aperte verso…”

Fantasticando su questo tema mi sono trovata a descrivere il viaggio di Tata, una bambina che interagisce con gli elementi della Natura, e li racconta ai bambini attraverso le immagini.

Gli elementi naturali fanno parte della nostra vita fin da quando rivolgiamo il primo sguardo al mondo.

Il contatto con la natura è importante, il bambino nell’osservare trova piccoli tesori nascosti, forme di vita nuove, colori unici; ascolta con attenzione ed entusiasmo suoni e rumori nuovi. Guarda affascinato tutto ciò che lo circonda e si lascia avvolgere dai profumi e dalle essenze che la Natura diffonde nell’aria. Il bambino guarda ,odora, ascolta, osserva la bellezza della natura e immagina, raccoglie informazioni, usa tutti i sensi, conserva preziosamente questi vissuti e li porta con sé per tutta la vita.

Nella tavola Aria, Tata vola sopra un grandissimo volatile che le fa conoscere il mondo visto dall’alto…e a braccia aperte le fa assaporare quell’aria fresca e pulita.

Nella tavola Fuoco, Tata si dondola su di un’altalena ancorata al sole caldo da dove può ammirare tutta la Natura attorno a sé…

Nella tavola Acqua, Tata, a braccia aperte, si tuffa nel mare ricco di pesci e conchiglie e dal mare guarda la terra che la circonda…la terra dove lei vive…

Nella tavola Terra, Tata, a braccia aperte, si stende sulla terra, sulle foglie,sui rami, per avere un contatto diretto con la Madre Terra.

Le illustrazioni sono realizzate su dei fogli di feltro 31cm x 30cm.

I paesaggi e i soggetti sono realizzati con materiali e stoffe da riuso, cuciti a mano.

http://www.lavallatadeilibribambini.it/concorso/

 

This Post Has 2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *