skip to Main Content

Laboratori di CuciArte

La Cuciarte di Angela Di Blasi conduce, da anni nelle scuole e presso varie sedi,  dei percorsi laboratoriali creativi manuali, nei quali i bambini, ma anche adulti,  imparano diverse tecniche e modi espressivi, utilizzando, anche, l’arte del riuso che ha come finalità la sensibilizzazione verso uno stile di vita più attento all’ambiente, attraverso la promozione della buona pratica del riciclo creativo e lo stimolo alla creatività e alla manualità, per favorire una graduale conoscenza del “nuovo” imparando dal passato, e quindi mettere gli alunni, gli insegnanti o chiunque voglia avvicinarsi al mondo della creatività, nelle condizioni ideali di iniziare con serenità il futuro percorso scolastico o artistico.

Le finalità sono le seguenti:

  • SENSIBILIZZARE ALL’ EDUCAZIONE AMBIENTALE:  ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DELL’ECONOMIA CIRCOLARE E LA BUONA PRATICA DEL RIUSO, VALORIZZANDO OGNI FORMA DI ESPERIENZA RIVOLTA A BAMBINI, RAGAZZI E ADULTI.
  • STIMOLARE LA CREATIVITA’ E LA MANUALITA’.
  • L’ ACCRESCIMENTO DELLA CAPACITA’ DI LAVORARE IN GRUPPO.
  • SVILUPPARE DELLE CAPACITA’ D’OSSERVAZIONE DEI CONTESTI CIRCOSTANTI E DELLE CAPACITA’ DI RACCONTO E DESCRIZIONE.
  • ESPRIMERE BISOGNI, EMOZIONI, SENTIMENTI E PENSIERI.
  • STIMOLARE L’APERTURA E L’ASCOLTO RECIPROCO.
  • L’IMPLEMENTARE  NUOVE COMPETENZE MANUALI, CREATIVE E DI NUOVE O ANTICHE TECNICHE ARTISTICHE, RIVISITATE SENZA LIMITI, NE’ COSTRIZIONI (DALLA TEMPERA ALL’UOVO ALLA CARDATURA DELLA LANA ALLA PITTURA 3D ETC.).
  • SVILUPPARE ABILITA’ TECNICHE NEL COSTRUIRE UN LIBRO DI STOFFA, DALLA PROGETTAZIONE ALLA RILEGATURA A MANO.
  •  INSEGNARE IL CUCITO E IL RICAMO CREATIVO.
  • FARE CONOSCERE STORIE, LEGGENDE, FIABE E FAVOLE DELLA TRADIZIONE POPOLARE ATTRAVERSO IL RACCONTO ANIMATO.
  • STIMOLARE DI INTERESSE E CURIOSITA’.
  • PROGETTARE COSTUMI E SCENOGRAFIE PER METTERE IN SCENA DELLE STORIE.

Nelle attività esperienziali, attraverso il lavoro individuale o di gruppo, i partecipanti apprendono le tecniche necessarie per sviluppare e stimolare la propria creatività e fantasia.

Insegnando le tecniche necessarie, che Angela Di Blasi ha affinato negli anni, si riesce a far scoprire come si realizzano piccoli capolavori mettendo in gioco se stessi, la propria fantasia e un po’ di pazienza. Sono questi gli ingredienti principali.

Pon “Crescere in allegria“, Inclusione scolastica scuola dell’infanzia

Nel 2019 ho vinto un Pon “Crescere in allegria“, modulo Fiabe di stoffa“, il progetto  cerca di  favorire e sostenere l’inclusione scolastica di coloro i quali sono a rischio di abbandono e di dispersione scolastica. Percorsi di formazione interdisciplinare, al fine di ri-motivare alla frequenza scolastica, rafforzare l’autostima e la fiducia nelle proprie abilità, acquisire e consolidare le capacità di gestione e di autocontrollo nell’area emotivo-affettiva e relazionale, ritrovare il gusto di immaginare e creare.
Saper immaginare il cambiamento è, secondo noi, un primo passo verso la sua realizzazione. Per questo progetto ho raccontato “il viaggio di una goccia d’acqua” nella nostra bellissima città di Palermo.  Una storia che unisce la conoscenza del territorio, ad alcune nozioni scientifiche di base, al riciclo di tessuti e materiali.  Questo “viaggio” è stato compiuto insieme ai bambini della scuola dell’infanzia, dell’Istituto Sperone-Pertini a Palermo, che hanno realizzato, con l’aiuto il mio aiuto e della loro insegnante Maria Cucchiara, una scenografia di stoffa che riproduce una mappa, di una parte di Palermo,  del percorso che compie la gocciolina d’acqua dal mare alla montagna.

Laboratorio Fiabe di Stoffa

In collaborazione con Zeste Hub e Korai – Territorio, Sviluppo e Cultura, a villa Riso (Palermo), ho condotto un laboratorio dedicato alla storia di Guizzino di Leo Lionni. Dopo il racconto animato i bambini hanno illustrato i personaggi con tessuti e materiali da riciclo. È bellissimo vedere la partecipazione dei bambini ai miei CuciRacconti. I laboratori poi vengono svolti con una creatività sorprendente!

Laboratorio Teatrini di Stoffa

In collaborazione con Zeste Hube e Korai – Territorio, Sviluppo e Cultura a villa Riso (Palermo), ho condotto un laboratorio dedicato alle leggende siciliane, come Colapesce. Dopo il racconto animato i bambini hanno realizzato un teatro di cartone, hanno inserito il sipario, lo hanno personalizzato e hanno creato i personaggi, marionette,  con tessuti e materiali da riciclo.

Laboratorio I mostri nel calzino

In collaborazione con Zeste Hub e Korai – Territorio, Sviluppo e Cultura, nel meraviglioso giardino di villa Riso (Palermo), ho condotto un laboratorio in cui la conoscenza delle emozioni si è andata ad intrecciare, con i mostri nel calzino. Dopo il racconto animato de  Il colore delle emozioni, i bambini hanno scelto un’emozione e l’hanno rappresentata a mò di pupazzo, in un calzino dismesso. Ogni bambino ha creato il suo personaggio decorandolo con feltro, bottoni, tessuti e materiali da riciclo, e lo ha cucito a mano. Tutti i partecipanti credevano di non sapere cucire e invece si sono meravigliati del contrario.

Esperto di laboratorio Progetto RSC Fiabe di stoffa Guizzino

Laboratorio Fiabe di stoffa in seno al Progetto Nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini Rom, Sinti e Caminanti, presso la scuola Alcide De Gasperi di Palermo, classi coinvolte 2A e 3 C, condotto da Angela Di Blasi, dal 19 settembre 2016 al 29 settembre. Il laboratorio serve a fare realizzare libri di stoffa sorprendenti da leggere e da “sfogliare”, che raccontano favole e storie in pagine morbide, con immagini colorate, a rilievo, tattili. L’obiettivo è quello di  integrare i bambini Rom, Sinti e Caminanti all’interno delle classi, attraverso la collaborazione in un progetto unitario, cioè la realizzazione di un unico CuciLibro di stoffa, dove ognuno realizza un particolare. La storia illustrata è Guizzino.

Insegnante di Arte e Immagine 

Conduzione di laboratori creativi e manuali presso L’ Ecoscuola Minutoli di Palermo. Laboratori che faranno riscoprire tecniche esistenti e scoprire tecniche sperimentali. Favorendo così, il processo di apprendimento attraverso la continuità didattica ed educativa, l’espressione dei pensieri, dei bisogni, dei sentimenti, delle modalità espressive personali, conoscenze e competenze.

Le classi interessate sono la I, la II e la III elementare.

Laboratorio Fiabe di Stoffa per il Progetto Dispersione scolastica

La mia prima esperienza di progetto a scuola con il modulo Fiabe di stoffa, Progetto Dispersione scolastica, Scuola Orestano di Palermo, dedicato alla leggenda di Colapesce, da Marzo a Giugno 2015. Abbiamo realizzato lo storyboard, la progettazione del libro, la costruzione e realizzazione del delle scene e dei personaggi, dopo il racconto animato della storia. Ho spiegato cosa sono i materiali da riciclo e come li possiamo riutilizzare.

Grazie ai bambini, alle mamme e alle insegnanti che mi hanno aiutato in questo percorso.

Laboratori Creativi in natura

Le domeniche all’Agriturismo Bosco Tumminia, noi ci divertiamo a creare in uno scenario naturale molto suggestivo dove poter trovare tanti bellissimi doni per creare delle meraviglie, dove ascoltare bellissime storie animate da personaggi di stoffa, dopo una passeggiata a conoscere piante e animali.

A cura di Angela Di Blasi e Rossella Realmuto

Laboratorio Foglie d’autunno

Perché buttare le foglie, quando si possono riutilizzare per fare dei bellissimi disegni?
È quello che abbiamo scoperto nell’autunno del 2019, all’Agriturismo Bosco Tumminia. Uno scenario naturale molto suggestivo dove poter trovare tanti bellissimi doni per creare delle meraviglie, dopo una passeggiata a conoscere piante e animali.

A cura di Angela Di Blasi e Rossella Realmuto

Laboratorio Un giorno in fattoria e la Lana Cardata

Come si faceva la cardatura della lana? Da dove vengono il pane, il latte i formaggi e tutte le cose buone che ogni giorno troviamo sulla nostra tavola? Siamo capaci di osservare la natura che ci circonda e leggere i suoi messaggi? Abbiamo cercato di rispondere a queste domande con un percorso didattico/creativo per le scuole. Dove? All’Agriturismo Bosco Tumminia di Bolognetta. Il percorso diviso in due fasi, la prima fase di osservazione e conoscenza del luogo di arrivo con spiegazione a cura di Rossella Realmuto, cosa sono le  piante spontanee, che tipi di fiori crescono nei campi vicini e ci racconta delle storie su tutti gli animali della fattoria.  La seconda fase, legata ad un’aspetto pratico, spiega come e da dove viene quel materiale antico chiamato “lana”. A cura di Angela Di Blasi, in questo laboratorio i bambini imparano che cos’è e da dove viene la lana, come si fa la cardatura e infine realizzano dei lavoretti da portare con sè. E infine Dulcis in fundoprepariamo i biscotti!!!

Laboratorio La storia di Santa Rosalia

Bayty Baytyk è un associazione che propone progetti formativi che vertono ad un approccio interculturale-pedagogico volti alla promozione, integrazione e interazione tra culture. L’impegno dell’associazione è concentrato in Italia e all’estero; nello specifico a Palermo nel quartiere San Filippo Neri (ZEN 2), come sostegno alle famiglie.  La collaborazione con questa associazione è nata nel 2018 con diversi laboratori. Nel 2019 conduco un laboratorio creativo dedicato alla storia di Santa Rosalia. Sono fortemente innamorata e provo ammirazione per questo gruppo di educatori che si battono per chi ha più bisogno, sostenendo i bambini nello studio. Ringrazio loro per avermi dato questa possibilità perchè ritrovarsi all’interno di questa grande famiglia crea miracoli! Da questo laboratorio è nata una bellissima scenografia di stoffa, realizzata a mano dai bambini che insieme hanno condiviso un lavoro difficile ma molto fantasioso e creativo. E alla fine…non credevano ai loro occhi!

Laboratorio Fiabe di Stoffa

Dal 2014 ad oggi, collaboro con l’Ecomuseo – Mare Memoria Viva – di Palermo. Luogo in cui ho realizzato tantissimi laboratori per le scuole, dedicati al mare, da Guizzino a Colapesce, alla Sirena di Palermo a Ulisse. Questo meraviglioso luogo ha sede presso l’ Ex Deposito Locomotive di Sant’Erasmo via Messina Marine. Dal  2014 ad oggi , l’Ecomuseo accoglie i bambini e le bambine di tutti gli Istituti Scolastici di Palermo e provincia, che hanno  realizzato un mini CuciLibro di stoffa, pronotando il mio laboratorio, e che hanno aderito anche ad altre attività condotte da Eterotopia Laboratorio Navigante, Palma Nana  e tantissimi altri partner. L’offerta didattica viene proposta alle scuole dall’associazione Mare Memoria Viva, per (r)accogliere la “memoria viva del mare” , ascoltando e coinvolgendo gli abitanti in un lavoro collettivo sulla storia e sull’identità, lavorando sul senso di appartenenza, sulla consapevolezza di cosa può essere risorsa per un quartiere e una città, sulle storie dei singoli e delle famiglie e sugli oggetti che le raccontano. I bambini e le bambine, coinvolti nel laboratorio potranno assaporare nuove fiabe o riscoprirne di già ascoltate e amate e reinventarle e cucirle nei propri CuciLibri di Stoffa utilizzando materiali di riuso. L’idea chiave del progetto Mare Memoria Viva è ricostruire, attraverso storie, memorie e la partecipazione attiva degli abitanti, il legame tra la città di Palermo che coincide con il mio progetto di sensibilizzazione verso uno stile di vita più attento all’ambiente, attraverso la promozione della buona pratica del riuso e lo stimolo alla creatività e alla manualità.

http://www.marememoriaviva.it/

Laboratorio Fiabe di Stoffa

Nel 2014 ho partecipato ai laboratori per i fruitori della fiera Una Marina di Libri a Palermo. Ho affrontato il tema del riciclo, proponendo dei laboratori che insegnassero ai bambini a creare dei giochi o pupazzi da soli, portando materiale non utilizzato facilmente reperibile. E’ stato divertente ed educativo. Oltre ai laboratori sul riciclo ho proposto anche il mio cavallo di battaglia, le “Fiabe di Stoffa“, dopo il racconto di alcune storie e fiabe ad ogni incontro diverse. In alcuni laboratori sono stata coadiuvata dallo scultore Alberto Criscione e da Lucrezia Mannino.

Laboratorio Fiabe di Stoffa

Nel 2014 ho fatto il laboratorio Fiabe di Stoffa per la Libreria Modus Vivendi di Palermo. Dopo la lettura di un racconto di Franco Arminio, ” Il topo sognatore e gli altri animali di paese“, abbiamo illustrato con le stoffe.

Laboratorio Case, Casine e Casette

Bambini e bambini hanno inventato e decorato la loro casetta di cartone con carta e ritagli di vecchie riviste, presso Casa di Kore.

Dopo una breve spiegazione su cosa è il riciclo e come possiamo riutilizzare le cose che abbiamo a casa, a maggior ragione se non ci servono più, ha dato libero sfogo alla fantasia di ogni partecipante e non solo a loro…un pomeriggio di sano e puro divertimento familiare.

a cura di Angela Di Blasi

Laboratorio“Fiabe di stoffa

Oggi,  sabato 27 giugno 2015 alle 16,00 presso il Parco delle Rimembranze, inizierà il laboratorio “Fiabe di stoffa”per bambini e ragazzi. Esso è realizzato nell’ambito della 18°Rassegna teatrale “Castelbuono è una Favola” e si propone di realizzare i “CuciLibri” di stoffa, libri sorprendenti da leggere e da sfogliare in cui vengono raccontate fiabe, utilizzando filo, ago e materiali di riuso.Angela Di Blasi, coadiuvata da Alberto Criscione Scultore designer, farà scoprire, ai bambini e ragazzi, come si realizzano pagine di stoffa mettendo in gioco se stessi, la propria fantasia e un po’ di pazienza per creare libri bellissimi di fiabe o racconti con ago, stoffe, ovatta, fili, lana, e ogni materiale si possa riciclare. Alla fine delle attività laboratoriali, i “CuciLibri” realizzati saranno donati alla Biblioteca Comunale di Castelbuono e messi disposizione di tutti i bambini nella sezione Sogna Libro.
La partecipazione è gratuita.

Gian Clelia Cucco
Assessore alla Cultura

http://www.castelbuono.org/fiabe-di-stoffa-laboratorio-per-bambini-e-ragazzi/

Laboratorio Fiabe di Stoffa

Nel 2014, per il 390° Festino di Santa Rosalia: Il Giardino di Rosalia Laboratori Fiabe di stoffa per raccontare e illustrare la storia di Santa Rosalia, condotto da Angela Di Blasi, Alberto Criscione, MPaola Marsala e Lucrezia Mannino presso Villa Garibaldi di Palermo.

Laboratorio di CuciArte

Nella prima lezione di CuciArte: uso per conoscere le tecniche base per imparare a cucire a mano e ad riutilizzare stoffe e abiti dismessi, strumenti,  i principali punti per ricamare a mano, le tecniche base per imparare a cucire a mano. Realizzeremo e spiegherò come è possibile realizzare una borsa, un abito, una pochette con quello che abbiamo a casa.

Nella seconda: realizzazione di un prodotto di CuciArte

 presso Casa di Kore

Laboratorio Angel Doll

Bambine e mamme hanno cucito a mano la loro “Angel Doll” di calzapezza, presso Casa di Kore, è stato un momento davvero intenso e familiare, insieme ogni partecipante ha costruito una bambola, come si faceva una volta. E’ davvero speciale creare qualcosa con le proprie mani e meravigliarsi della propria bravura. Dopo una breve spiegazione su cosa è il riciclo e come possiamo riutilizzare le cose che abbiamo a casa, abbiamo imbottito, cucito e abbellito con passamanerie, bottoni, nastrini la nostra bellissima bambola di stoffa.

a cura di Angela Di Blasi

Laboratorio Se Fossimo alberi

Bambini e bambine hanno inventato e decorato il loro albero con cartone e stoffe, presso Casa di Kore.

Dopo una breve spiegazione su cosa è il riciclo e come possiamo riutilizzare le cose che abbiamo a casa, ogni partecipante ha creato il suo albero facendo un collage di stoffe e passamanerie.

a cura di Angela Di Blasi

Laboratorio I Riciclattoli 

Una serie di laboratori ispirati al libro Riciclattoli, di Valentina Cavalli, dedicato alla realizzazione di giochi e giocattoli da creare con materiali da riciclo. In questi laboratori i bambini si sono divertiti a costruire da soli i loro giochi e a condividerli poi insieme. Abbiamo costruito strumenti musicali, sacche portatutto, pupazzi, teatrini, etc.

presso Cucù Palermo

Laboratorio di Fiabe di Stoffa

In questo laboratorio abbiamo realizzato le illustrazioni di stoffa della fiaba di Cenerentola, dopo il racconto animato a cura di Angela Di Blasi. Abbiamo cucito a mano tessuti e passamanerie creando scenari e personaggi fantastici, ognuno con la sua particolarità. Ognuno ha trovato un nuovo modo di esprimere la propria creatività, che poi è lo scopo del laboratorio dell’ Educatrice Angela Di Blasi. Grazie al mio aiuto e al sostegno dei loro genitori si è creata una bella squadra. E’ stato un momento unico per una manifestazione che si svolge ogni anno in tutta Italia fà la cosa giusta.

 

 presso Cantieri Culturali della Zisa

Laboratorio Cartoni Animali

Bambine e bambini hanno creato i “Cartoni animali”, presso Casa di Kore. Nel laboratorio, a cura di Angela Di Blasi, i partecipanti hanno realizzato degli animali utilizzando, come base,  rotoli di carta, che poi hanno rivestito con materiali da riuso

Laboratorio Guizzino

Nel 2018, presso la Libreria del mare di Palermo, ho organizzato un bellissimo laboratorio Fiabe di Stoffa, dedicato al libro Guizzino di Leo Lionni. Dopo il racconto animato della storia, abbiamo illustrato le meravigliose creature che popolano i fondali marini. E’ stato bello vedere come la fantasia non ha limiti e come le storie rimangono impresse se le racconti mostrando i personaggi. Cornice incantevole la libreria del mare, ti fa sentire dentro una nave e da lì ammiri il mare e il suo paesaggio incantato.

a cura di Angela Di Blasi

presso La Libreria del Mare 

Laboratorio Cardatura della lana

Nel laboratorio la Cardatura della Lana, abbiamo scoperto cos’è la lana, da dove viene, e cosa possiamo realizzare con essa. La cardatura è una lavorazione che ci permette, dopo un’accurata pettinatura, di potere filare la lana. Abbiamo scoperto come si cardava una volta la lana, i tipi di attrezzatura di cui abbiamo bisogno e a cosa serve cardare la lana. Amo le antiche tradizioni ed è un bene trasmetterle ai bambini che sono il nostro futuro. Questi antichi mestieri vanno salvaguardati, come tutte le attività manuali. Questo laboratorio è in collaborazione con l’Agriturismo Bosco Tumminia e in particolare con la Dott.ssa Rossella Realmuto, destinato alle scuole ma anche alle famiglie che vogliono scoprire le meraviglie di una volta.

Parole di Ramy Balawi maestro di storia palestinese
Vedi di più

Laboratorio Parole di pace

Il 6 Settembre 2015, ho condotto un laboratorio “Parole di Pace“, presso il Giardino dei Giusti per l’evento “Il Giardino in circolo”, organizzato dai Circoli Arci di Palermo, nel quale  i presenti sono stati invitati ad intrecciare i fili diversi di una riflessione armonica intessendo tutti un unico quadro: tessere insieme aspetti diversi per arrivare alla pace.

Non aspettarti niente da nessuno
E se vuoi aspettarti qualcosa
aspettati l’immenso, l’inaudito.
Non attendere, non disperare,
chiediti, semplicemente,
che cosa, anche oggi, posso tentare?
FRANCO ARMINIO

Si sono alternati durante la giornata:

# il grande poeta tunisino MONCEF GHACHEM, un cantore del mare e di quella mediterraneità – è un figlio di pescatori – che ci riunisce attraverso le più differenti sfaccettature # un mini laboratorio di trasformazione dell’argilla con ALBERTO CRISCIONE per trasformare insieme la terra # ANGELA DI BLASI che inviterà i presenti a intrecciare i fili diversi di una riflessione armonica intessendo tutti un unico quadro: tessere insieme aspetti diversi per arrivare alla pace # racconti delle donne del GRUPPO MATERNAGE delle Balate # ROMINA COPERNICO e la sua arpa # rappresentanti del PRESIDIO NO BORDERS di Ventimiglia che racconteranno della Giornata di iniziative ed azioni diffuse sui territori contro la repressione, per la costruzione di geografie alternative e solidali # musicisti e danzatori di TAVOLA TONDA # aperitivo rinforzato a cura di Arci ‘PORCO TONDO’.

Laboratorio Collage Illustrato

Bambine e bambini hanno creato i “Collage Illustrato”, presso Casa di Kore. Nel laboratorio, a cura di Angela Di Blasi, i partecipanti hanno inventato una storia e poi hanno illustrato personaggi e scene, con carta e cartoncini colorati.  

Laboratorio Fiabe di Stoffa

Volontariato,8 associazioni a Villa Trabia: ecco cosa fanno gli “angeli” della cultura

Palermo 5.9.2013 – Villa Trabia situata in via Salinas 3 ha fatto oggi da apripista al progetto “Fruizione dei giardini storici di Palermo”,nelle giornate del 5 e del 6 settembre infatti si avrà la possibilità di usufruire di uno spazio di gioco ludico-educativo per bambini,ragazzi e famiglie. Hanno partecipato 8 associazioni tra cui,  Creo e Riuso, che affronta il  tema dell’artigianato eco-sostenibile e  coinvolge i bambini in divertenti libri di fiabe in stoffa, Alberto Criscione e Angela di Blasi aiuteranno i vostri figli a creare splendide pagine in tessuto. L’area ludico educativa è a cura di Ivana Mannone che troverete disponibile per qualunque chiarimento.L’occasione perfetta per divertirsi in compagnia della propria famiglia e all’aria aperta ma anche per approfondire temi sociali e collaborare in allegria con le molte associazioni che lottano ogni giorno per il bene delle persone e del nostro patrimonio culturale.

Serena Siino

Laboratorio Novelle di stoffa

Condotto da me presso L’Ente Boccaccio di Certaldo, abbiamo realizzato  una novella Chichibio e la Gru di Boccaccio, i partecipanti hanno realizzato delle illustrazioni di stoffa con materiali da riuso.

Laboratorio Fiabe di Stoffa

Condotto da me presso La Terra di Bò di Catania. Dalla lettura di una fiaba, i bambini  hanno realizzato delle illustrazioni di stoffa con materiali da riuso e le hanno cucite a mano.

Storyboard

Laboratorio Fiabe di Stoffa per il Progetto Dispersione scolastica

La mia prima esperienza di progetto a scuola con il modulo Fiabe di stoffa, Progetto Dispersione scolastica, Scuola di Mattarella Bonagia gruppo A e gruppo B, dedicato alla leggenda di Colapesce, da Marzo a Giugno 2015. Abbiamo realizzato lo storyboard, la progettazione del libro, la costruzione e realizzazione del delle scene e dei personaggi, dopo il racconto animato della storia. Ho spiegato cosa sono i materiali da riciclo e come li possiamo riutilizzare.

Grazie ai bambini, alle mamme e alle insegnanti Katia e Vivian, Cettina e Antonella che mi hanno aiutato in questo percorso.

Laboratorio CuciScenografie

La Cuciscenografia, progetto nato in collaborazione con lo scultore e designer Alberto Criscione, è una scenografia di stoffa, realizzata con materiali da riuso, cuciti o incollati.

Da questo progetto è nato anche un laboratorio che io e Alberto portiamo avanti da diversi anni, per bambini e ragazzi, nelle scuole per le recite o per allestimenti scenografici, un esempio la Rinascente di Palermo. 

Il laboratorio prevede la realizzazione di  una CuciScenografia di stoffa, in cui viene raccontata una fiaba, una leggenda, un racconto, una storia, utilizzando filo, ago e materiali di riuso

Il Laboratorio si divide in tre fasi:

  1. introduzione sui materiali che si possono riutilizzare;
  2. spiegazione del progetto collettivo;
  3. progettazione e realizzazione di gruppo, coordinata dagli esperti CuciScenografia

Per maggiori informazioni CuciScrivimi a cucimail@cuciarte.com

Laboratorio Fiabe e una valigia di stoffa per il Progetto Continuità

A Febbraio, è partito il mio laboratorio una Fiaba e una valigia di stoffa, per il Progetto Continuità, presso Istituto “Mattarella-Bonagia” , plesso “Tomasino Bartolomeo” di Palermo.

Bambini e bambine, della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, hanno realizzato un  mini CuciLibro di stoffa nel quale hanno raccontato  la loro storia a mò di fiaba, utilizzando filo, ago, colla e materiali di riuso. Il laboratorio ha avuto come finalità favorire una transizione serena tra i due ordini di scuola, dell’infanzia e primaria. Esprimere bisogni, sentimenti e pensieri; raccontare di sé e del proprio vissuto. Manifestare attitudini, stili e modalità espressive personali, conoscenze e competenze.
 Stimolare l’apertura e l’ascolto reciproco. Gli alunni hanno costruito una valigia di cartone, filo conduttore dell’attività di passaggio tra i vari ordini di scuola, ponendo l’attenzione sul viaggio scolastico dell’alunno e sul suo significato affettivo. Infatti questo simbolo si presta molto all’ idea del viaggio verso la nuova scuola, rappresenta il bagaglio delle conoscenze che l’alunno porta con sé.

Il Laboratorio si è svolto in tre fasi:

  1. introduzione sui materiali che si possono riutilizzare;
  2. spiegazione su come costruire un libro, in questo caso di stoffa;
  3. progettazione e realizzazione individuale delle pagine, delle scenografie e dei personaggi, dopo la lettura di una fiaba.
  4. Costruzione di una valigia con materiali da riuso.
  5. Prova di cucito: autoritratto di stoffa.

A complemento delle attività manuali gli alunni hanno imparato cosa sono i materiali da riuso e come utilizzarli; come si costruisce un libro di stoffa; nozioni base dell’illustrazione.

E’ stato un momento di condivisione e collaborazione tra i bambini più grandi e i più piccini, una festa continua arricchita da canzoncine, poesie, sorrisi e grandi soddisfazioni.

Il laboratorio si è concluso con una mostra finale e la proiezione delle foto che ritraggono i bambini durante l’attività.

Per maggiori informazioni CuciScrivimi a cucimail@cuciarte.com

Laboratorio Fiabe di stoffa “La scoperta del mondo attraverso il mare”

Bellissimo laboratorio all’Ecomuseo Mare Memoria Viva, dove i bambini dell’Istituto Alcide De Gasperi di Palermo, hanno realizzato, con il mio aiuto, un CuciLibro dedicato ai racconti e al percorso/gioco proposto da Eterotopia Laboratorio Navigante ASD dal titolo “La scoperta del mondo attraverso il mare”…bravi tutti, che bel gruppo.

http://www.marememoriaviva.it/

https://www.facebook.com/Eterotopia-Laboratorio-Navigante-ASD-490300257775359/?fref=ts

Laboratorio Pasqualbero di Stoffa

La domenica di Pasqua può essere anche l’occasione giusta per trascorrere e fare trascorrere ai piccoli ospiti del Caffè del Teatro Massimo ore di puro divertimento. Il Pasqualbero di Stoffa è il titolo del laboratorio, condotto da Angela Di Blasi, durante il quale i bambini potranno realizzare un Albero di Pasqua di cartone, da rivestire con ovetti e decorazioni realizzati con materiali di riuso. Nel corso dell’attività, la stessa Angela Di Blasi intratterrà e coinvolgerà i bimbi con la “Filastrocca grande della pace piccola” di Bruno Tognolini, poeta e scrittore per bambini.
Per bambini da 6 a 10 anni (il laboratorio partirà con un minimo di 6 partecipanti)
Orario: 10.30 – 12.30
Euro 5.00.
Info e prenotazioni
091 6196404 • caffe@teatromassimo.it
Il Caffè del Teatro Massimo vi invita a trascorrere insieme il giorno di Pasqua con questa speciale scelta culinaria offerta dallo Chef Ferdinando Napoli.

http://www.caffedelteatromassimo.it/index.html#caffedelteatro

http://www.giornalecittadinopress.it/al-caffe-del-teatro-massimo-con-i-il-pasqualbero-di-stoffa/

Laboratorio Opere di Stoffa

Realizzare un libro o per meglio dire un “CuciLibro di stoffa”, da potere sfogliare e leggere come quelli di carta? Un sogno che si potrà realizzare al Caffè del Teatro Massimo, raccontando le opere teatrali in scena proprio nel tempio della musica per eccellenza. S’intitola, infatti, “OPERE DI STOFFA”, il laboratorio che Angela Di Blasi terrà negli spazi del Caffè, insegnando le tecniche necessarie per far scoprire in maniera molto semplice come si realizzano delle vere e proprie pagine di stoffa piene di colori e creatività. “CENERENTOLA” è l’opera scelta come tema per far volare alta la fantasia dei piccoli partecipanti, dando loro modo di mettere in gioco se stessi e la propria creatività. Il laboratorio è rivolto a bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni e si svolgerà in 8 incontri settimanali, a partire da domenica 3 aprile, alla fine dei quali ogni bambino avrà il suo “CuciLibro di stoffa” e lo potrà esporre in un evento finale insieme alle opere della stessa Angela Di Blasi.

Possibilità di partecipare ai singoli incontri.

Prenotazione obbligatoria
091 6196404|348.7018031 o inviare una mail a caffe@teatromassimo.it

https://www.facebook.com/events/975043145913732/

http://palermo.blogsicilia.it/le-opere-teatrali-su-stoffa-a-palermo-i-bambini-cuciono-i-libri/331964/

http://www.balarm.it/eventi/54034-i–cucilibri–di-stoffa-con-angela-di-blasi–il-laboratorio-al-caffe-del-teatro-massimo.asp

http://www.palermomania.it/news.php?caffe-del-teatro-massimo-si-cuciono-libri-di-stoffa-con-angela-di-blasi&id=82080

Laboratorio Fiabe di Stoffa Progetto Nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini Rom, Sinti e Caminanti

Laboratorio Fiabe di stoffa in seno al Progetto Nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini Rom, Sinti e Caminanti, presso la scuola Alcide De Gasperi di Palermo, classi coinvolte 3C e 3 D.  Il laboratorio serve a fare realizzare libri di stoffa sorprendenti da leggere e da “sfogliare”, che raccontano favole e storie in pagine morbide, con immagini colorate, a rilievo, tattili. L’obiettivo è quello di  integrare i bambini Rom, Sinti e Caminanti all’interno delle classi, attraverso la collaborazione in un progetto unitario, cioè la realizzazione di un unico CuciLibro di stoffa, dove ognuno realizza un particolare.

Laboratorio Fiabe di stoffa

Bellissima esperienza quella di ieri pomeriggio, il mio laboratorio Fiabe di stoffa in onore di Samuele e della sua Prima Comunione…che meraviglia!!!

Un nuovo modo per festeggiare eventi importanti come compleanni, prima comunione, matrimoni, dove i bambini, attraverso la creatività, la fantasia, la manualità, si divertono e  portano a casa il loro manufatto di stoffa.

Partendo da una storia o una fiaba della nostra tradizione popolare, abbiamo in seguito cucito scenografie e personaggi.

Laboratorio MarinArti

A tutti i piccoli amanti del mare!!!
Finalmente ripartono i miei laboratoriii!!!
Questa volta arricchiti dalla presenza di Eterotopia Laboratorio Navigante ASD, esperti nei settori della navigazione e dell’arte marinaresca e dello scultore e designer Alberto Criscione, insieme diffonderemo l’amore per il Mare e per l’ambiente grazie anche ai laboratori di riuso, presso la Libreria del mare di Palermo…forza mamme e papà, cosa state aspettando??? Date la possibilità ai vostri bimbi e alle vostre bimbe di diventare i nuovi aspiranti marinartisti!!! 

Possibilità di partecipare ai singoli incontri.

Il laboratorio partirà il 2 di Aprile 2016 con il primo incontro, per informazioni e prenotazioni cuciscriveteci :

info@eterotopia.it

cucimail@cuciarte.com

https://www.facebook.com/Eterotopia-Laboratorio-Navigante-ASD-490300257775359/?fref=photo

https://www.facebook.com/albertocriscione.it/?fref=ts

https://ilquotidianodipalermo.wordpress.com/2016/04/02/alla-libreria-del-mare-un-laboratorio-di-marineria-per-nascenti-lupi-di-mare/

Laboratorio Una Famiglia di Stoffa

Alla Festa delle famiglie 14 Maggio all’Istituto Valdese Centro Diaconale ‘La Noce’,  il mio laboratorio “Una famiglia di stoffa🙂 bellissima esperienza. I bambini e i loro genitori hanno realizzato insieme il ritratto della loro famiglia di stoffa, con materiali da riciclo  e stoffe cucite a mano e poi abbiamo creato un grande arazzo.

https://www.facebook.com/events/278388112501095/

Esperto di laboratorio “Fiabe di stoffa” progetto SiO

Il laboratorio Fiabe di stoffa, condotto da Angela Di Blasi, Illustratrice di fiabe e racconti di stoffa per bambini, si è svolto presso l’azienda ospedaliera ospedali riuniti Villa Sofia/ Cervello di Palermo, da Aprile a Giugno 2017.

Il progetto è stato presentato come progetto di Scuola in Ospedale, da parte della Direzione Didattica “Alcide De Gasperi” di Palermo, rivolto ai bambini delle scuole elementari e dell’infanzia che si trovano in degenza presso la seguente struttura, per aiutarli a intraprendere un percorso educativo, cognitivo, emotivo e sociale che consenta loro di mantenere i legami con il proprio ambiente di vita, anche scolastico, con lo scopo di fare condividere questo momento e di fare realizzare insieme un pannello e un libro di stoffa.

Il laboratorio ha avuto come finalità la sensibilizzazione verso uno stile di vita più attento all’ambiente, attraverso la promozione della buona pratica del riuso e lo stimolo alla creatività e alla manualità; aiutare i bambini e i ragazzi a vivere serenamente la condizione della malattia attraverso la creazione di un clima positivo che favorisca il senso di normalità tramite interventi educativo-didattici e attività dinamiche e stimolantiIncoraggiare alla collaborazione e alla cooperazione per consentire all’alunno di vivere l’esperienza in ospedale i modo attivo e collaborativo.

I bambini, di degenze medio-brevi, hanno operato in modo attento, curioso, entusiasta e direi molto positivo e propositivo il loro l’approccio con i materiali da riuso e con l’attività delle “Fiabe di stoffa”; Piccoli percorsi mirati al rafforzamento di abilità e competenze nuove non previste nel normale percorso scolastico.

Il laboratorio si è concluso con una mostra finale di un pannello di stoffa, realizzato dai bambini, che rimarrà esposto presso la struttura ospedaliera Cervello e la proiezione delle foto che ritraeva i bambini durante l’attività.

Laboratorio una Cuciscenografia e una Fiaba di Stoffa

Dal 21 Marzo al 6 Maggio 2017,  i bambini e le bambine, del suddetto istituto,  hanno realizzato un mini CuciLibro di stoffa, utilizzando tovaglioli di stoffa, illustrando con materiali da riuso, dedicato alla leggenda di Colapesce e, inoltre, hanno realizzato una Scenografia di stoffa per la recita finale dedicata ad una storia intitolata ” una sirena di nome Serena“.

L’offerta didattica viene proposta alle scuole dall’associazione “L’Arte di Crescere“, con la quale collaboro e approvata nel Piano dell’offerta Formativa dell’Istituzione scolastica.

Il legame con la nostra città, la sensibilizzazione verso uno stile di vita più attento all’ambiente, attraverso la promozione della buona pratica del riuso e lo stimolo alla creatività e alla manualità, sono fondamentali dell’attività Fiabe di stoffa.

Laboratorio Fiabe e miti di stoffa

In collaborazione con l’Associazione Incontrosenso, ho condotto il laboratorioMiti e leggende di stoffa” per la manifestazione “le vie dei tesori kids”. Narrazione animata di storie e leggende di Sicilia seguita da una fase creativa durante la quale i bambini hanno realizzato un’ illustrazione  di stoffa delle storie ascoltate con l’uso di stoffe e materiali di riciclo messe a disposizione da me. In altre date ho proposto il mio  laboratorio Fiabe di stoffa con la storia animata del Bruco maisazio, mi ha coadiuvato lo scultore Alberto Criscione.

https://www.babyplanner.it/post/le-vie-dei-tesori-kids-a-palermo-il-festival-a-misura-di-bambino

Laboratorio di Educazione Alimentare Creativo

Ho condotto un laboratorio, presso L’Istituto Mattarella- Bonagia, di Educazione alimentare legato alla creatività. Dopo il racconto animato Il Bruco Maisazio di Eric Carle,  ho cercato di capire attraverso domande mirate cosa è secondo i bambini l’alimentazione e perchè e come ci nutriamo. Devo ammettere che è stata una bellissima sorpresa scoprire quanto fossero incuriositi e attenti all’argomento. Dopo avere parlato dei cibi e dei loro aspetti, ho ascoltato le esperienze singolari di ognuno di loro. Le finalità del progetto: comprendere l’importanza di una corretta alimentazione; conoscenza degli alimenti per favorirne un acquisto consapevole e critico; promuovere stili di vita sani; promuovere lo sviluppo delle relazioni interpersonali attraverso la creazione di un clima sereno, di apprendimento attraverso un nuovo modo di apprendere, molto più creativo, di arte e immagine.

La fase creativa prevede la realizzazione di tre tavole illustrate, che descrivono  tre scene della storia. Nella seconda scena, attraverso ritagli di giornale di cibi sani e non, i bambini hanno fatto una scelta su cosa il bruco dovesse mangiare, in base ai discorsi precedenti.

Fiabe di stoffa per la Notte di zucchero al teatro Politeama

Dalle 10 alle 19 Notte di Zucchero è dedicata proprio ai bambini: una giornata di laboratori, letture e intrattenimento nella Sala degli Specchi del Teatro, organizzata da BabyPlanner.it, che attraverso il recupero della memoria storica e dei ricordi, hanno l’intento di riportare alla luce la storia e la tradizione della Festa dei Morti. Le attività destinate ai piccoli si svolgeranno durante l’arco dell’intera giornata dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 e saranno gestiti da Dadasicily & Giochi di Merlino, Zyz laboratori culturali & R-evolution, Fiabe di Stoffa di Angela di Blasi, Il circolo dei bambini, Potheca, Omnia Cultura, oltre un laboratorio creativo offerto da Caffè Morettino che condurrà i bambini in un viaggio alla scoperta del mondo del caffè. Grazie ai laboratori i bambini potranno produrre lavoretti, dai pupi di zucchero e quelli di sale ai tradizionali cesti, da riportare con loro (per alcuni laboratori è richiesto un piccolo rimborso di 3 euro per il materiale, è possibile anche acquistare un carnet per quattro laboratori al costo ridotto di 8 euro).

 

https://www.facebook.com/Notte-di-zucchero-490522234349712/

http://www.siciliainfesta.com/feste/notte_di_zucchero_a_palermo.htm

Laboratorio Fiabe di stoffa per la Festa dell’Albero

Domenica 20 e lunedì 21 novembre torna l’appuntamento con Legambiente!
La Festa dell’Albero!

Anche quest’anno ritorna la ‘Festa dell’Albero‘, in programma per il 20-21 novembre. Una festa per sottolineare l’importanza della partecipazione, del coinvolgimento e della sensibilizzazione di bambini e adulti ai temi ambientali e alla solidarietà, che li veda impegnati non solo in questa occasione ma anche nel resto dell’anno. Due giornate di laboratori creativi e di riuso che consentiranno di trascorrere delle ore piacevoli del villaggio bimbi a Piazza Verdi a lato del Teatro Massimo.

I laboratori e le attività che coinvolgeranno i bambini avranno come obiettivo quello di veicolare i valori legati al rispetto dell’ambiente e sensibilizzarli all’ importanza di boschi e foreste, sul loro fondamentale ruolo di polmone verde per la Terra.

ORE 10 – 19 attività di animazione e laboratori;

http://www.babyplanner.it/blog/la-festa-dell-albero.html

Laboratorio Fiabe di stoffa per Allattamento e dintorni

L’associazione di volontariato L’arte di crescere, attiva nella promozione protezione e sostegno all’allattamento materno tra pari, in occasione della SAM 2016 (settimana mondiale per l’allattamento) pone l’attenzione sui condizionamenti culturali che hanno portato negli ultimi decenni a considerare l’alimentazione con sostituti del latte materno come l’alimentazione normale mentre l’allattamento materno un’opzione, una possibile scelta. Adesso è necessaria un’inversione di tendenza, nella consapevolezza che promuovere l’allattamento implica sapersi rivolgere a tutta la comunità, nelle sue diverse articolazioni, offrendo argomenti e pratiche capaci di interpellare ciascuno e fare nascere il desiderio di un miglioramento dello stile di vita.

A disposizione di genitori e bebè uno spazio morbido e un laboratorio Fiabe di stoffa per bambini a cura dell’Educatrice Angela Di Blasi.

https://allattamentoedintorni.wordpress.com/8-ottobre-2016/

Laboratorio di Educazione Alimentare Creativo

Ho condotto un laboratorio, presso L’Istituto Mattarella- Bonagia, di Educazione alimentare legato alla creatività. Dopo il racconto animato Il Bruco Maisazio di Eric Carle,  ho cercato di capire attraverso domande mirate cosa è secondo i bambini l’alimentazione e perchè e come ci nutriamo. Devo ammettere che è stata una bellissima sorpresa scoprire quanto fossero incuriositi e attenti all’argomento. Dopo avere parlato dei cibi e dei loro aspetti, ho ascoltato le esperienze singolari di ognuno di loro. Le finalità del progetto: comprendere l’importanza di una corretta alimentazione; conoscenza degli alimenti per favorirne un acquisto consapevole e critico; promuovere stili di vita sani; promuovere lo sviluppo delle relazioni interpersonali attraverso la creazione di un clima sereno, di apprendimento attraverso un nuovo modo di apprendere, molto più creativo, di arte e immagine.

La fase creativa prevede la realizzazione di tre tavole illustrate, che descrivono  tre scene della storia. Nella seconda scena, attraverso ritagli di giornale di cibi sani e non, i bambini hanno fatto una scelta su cosa il bruco dovesse mangiare, in base ai discorsi precedenti.

Scopri i CuciTutorial

un'alternativa divertente ai giochi digitali

VEDI DI PIÙ

Back To Top