Eclissidisole

Nel 2008, partecipo, insieme alla mia ART-CRITIC CURATOR, ad un concorso Poesia e Immagine Calabria di Cesena. In questo CuciDipinto utilizzo materiali come la sabbia e il caffè.

Eclissi di Sole

 Eclissi di sole nei tuoi occhi.

La mia eclissi di sole allo specchio.

Quali sogni tramontati?

Quali sogni rinunciati?

 

Tu, amazzone ribelle,

a labbra chiuse guardi

una terra arida di senso

dove le rocce si sgretolano al vento.

 

I tuoi occhi in eclissi

Trascinano malinconia d´amore.

È un velo che si posa dentro e si annoda in pianto.

Sgomento immemore di fronte all´orizzonte infranto.

 

Tu, amazzone ribelle, mi guardi.

La tua risata indomita si spezza

La lussuria del tuo urlo è battuta.

Solo uno stordito, incredulo silenzio.

 

Quando tu, amazzone ribelle,

Col destino in guerra,

Ti infuri e ti scuoti avvinta,

Digrignando i denti al cielo, supplicanti.

 

Il sole si è oscurato, ancora una volta.

Invoca un senso, dalle viscere sgorga il tuo grido.

Ma un mite silenzio impotente ti inchioda

Alla tua fede ferita.

 

Sì, ma tu, amazzone ribelle,

Ancora una volta sul tuo destriero monti

E, impavida e guerriera,

Al galoppo scocchi,

 

Fiera contro un destino in disordine,

Pelle di martire rigata da lacrime di fuoco,

Sguainando lo stendardo delle tue illusioni,

In corsa verso il nuovo tramonto dei tuoi dèi stanchi.

 

Ecco, il sole ti abita ancora.

Un´eclissi di sole è passata.

 

 di Germana Riccioli

Eclissi di sole immagineridim

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *